Elezioni Ospedaletti, Blancardi: "Nei primi 100 giorni finiremo opere già avviate in questi anni"

Manca sempre meno all’appuntamento alle urne del 26 maggio ad Ospedaletti.

Il sindaco uscente, Paolo Blancardi e ora candidato per un secondo mandato con una squadra parzialmente rinnovata, ha ricapitolato i cinque anni di amministrazione e ha guardato al futuro.

“In questi anni abbiamo portato avanti molte cose e, se dovessimo essere eletti, nei primi 100 giorni di mandato finiremo certe cose che son state avviate grazie allo sblocco del Patto di Stabilità. Abbiamo fatto il collegamento fognario con Sanremo, abbiamo ottenuto le vele blu di Legambiente, tanti lavori pubblici, risolto i problemi fognari in via XX Settembre. Queste sono alcune delle cose”, racconta.

“La nuova amministrazione, vista l’esperienza e la volontà, si augura di raggiungere tanti risultati sopratutto in quelle che sono le tematiche storiche come il porto, Area24 e Villa Sultana. Ci hanno criticato per la manutenzione, è vero, staremo molto più attenti e presenti sul territorio, anche se lo siamo sempre stati”.

Blancardi poi conclude: “Chiedo ai cittadini di Ospedaletti di avere pazienza perché le cose vengono un po’ per volta e un sindaco dovrebbe avere la possibilità di avere due mandati per finire le opere iniziate e quelle progettate”.

 

Messaggio elettorale