video
04:28

Si è svolto questa mattina, presso la Camera di Commercio di Imperia, un convegno sul tema “Riqualificazione Energetica Eco – Sisma Bonus“. Per il triennio 2019/2021 sono stati confermati gli incentivi di Ecobonus e Sismabonus, in un’ottica di rilancio del comparto edilizio e con lo scopo di colmare lacune in tema di efficienza energetica e di prevenzione antisismica.

Presenti in qualità di relatori Marco Scajola, assessore regionale all’Urbanistica, Massimo Rossano dottore commercialista e assessore al Bilancio del Comune di Sanremo, Gianluca Lorenzelli dell’agenzia delle entrate di Imperia, Mirella Dagna di Aura Energy Escosrl, CarloRommelli consulente del credito, Giovanni De Cicco ingegnere.

“Un evento che vuole affrontare il tema del bonus fiscale e quelle che sono le opportunità per chi opera nell’edilizia – spiega l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola. – Come Regione Liguria, in questi anni abbiamo investito circa 15 milioni di euro in Provincia di Imperia per l’edilizia scolastica. Oggi affrontiamo una considerazione più ampia su quella che deve essere la nuova concezione edilizia, quindi un’edilizia di qualità, dal punto di vista energetico e abitativo. Bisogna superare alcune vecchie concezioni, che sono quelle degli anni ’70, ’80. Il convegno sarà un momento di confronto per far sì che anche in Provincia di Imperia, la concezione della casa venga vista in un’ottica di qualità e opportunità per imprese e cittadini”.

Il presidente dell’Ape Confedilizia Imperia Paolo Prato aggiunge: “Quest’oggi abbiamo organizzato questo importante convegno in materia di riqualificazione energetica perché è un tema molto attuale e sentito, con una grande presenza di professionisti. Questo perché c’è la possibilità di avere degli incentivi fiscali e di rilanciare il comparto edile”.