[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/209074706″ videoadsurl=”https://vimeo.com/224092271″ adsurl=”https://www.sialpieve.com/”]I dati Istat sono chiari: nello scorso anno è crollata l’occupazione femminile.

Prendendo in esempio i dati del terzo trimestre 2016, rilasciati dall’Istat, si nota come in liguria vi sia stato un aumento della disoccupazione femminile con un calo di 12 mila unità. 7 mila posti in meno rispetto allo stesso periodo del 2015.

Tutto questo mentre il lavoro maschile saliva di 7 mila unità.

La difficoltà di conciliare la carriera, la famiglia e i lavori di casa – ancora largamente delegati alle donne – è tra le problematiche più riscontrate.

Ne abbiamo parlato con Enrica Chiarini, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Imperia, e Fulvio Fellegara, Segretario Generale della CGIL Imperia.

 

 

Articolo precedenteOltre 11 mila visualizzazioni per “Imperia’s Karma”, il video tutto da ridere
Articolo successivoOccupazione, provincia di Imperia fanalino di coda in Liguria