video

Grande attesa per la terza edizione della Sanremo Marathon, in programma per domenica 8 dicembre.

Questa mattina, alla presenza dell’assessore al Turismo Alessandro Sindoni, del consigliere del Casinò Barbara Biale, di Igor Varnero e degli organizzatori è stata presentata l’edizione 2019.

Sono più di 600 gli atleti che si sono assicurati un pettorale per le tre gare in programma: maratona (Fidal), 10 chilometri (non competitiva) e Family Run (3 chilometri). Molte le nazioni rappresentate, a testimonianza del valore anche turistico della manifestazione, che poterà benefici a tutto il territorio. In gara ci saranno runners provenienti da 21 Paesi: Russia, Stati Uniti, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Austria, Olanda, Azerbaigian, Francia, Polonia, Principato di Monaco, Romania, Marocco, Lussemburgo, Bosnia/Erzegovina, Ucraina, Kenia, Svezia, Croazia, Lettonia. Si tratta quindi di atleti ma, al tempo stesso, anche turisti che rimarranno sul territorio per qualche giorno insieme alle loro famiglie ed accompagnatori.

Sarà possibile iscriversi fino al 5 dicembre tramite il sito ufficiale www.sanremomarathon.it. Successivamente lo si potrà fare direttamente presso il desk allestito ai piedi della scalinata del Casinò venerdì 6 e sabato 7 dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18. Il ritiro pettorali sarà possibile anche la mattina di domenica 7 dalle 8.30.

A grande richiesta dei podisti che negli anni scorsi hanno già partecipato alla Sanremo Marathon e alla mezza maratona “Run for the Whales”, il percorso si svilupperà sempre lungo l’affascinante pista ciclopedonale del ponente ligure. Non mancherà una partenza spettacolare con una passeggiata/riscaldamento che, a partire dalle ore 9, porterà i podisti dal Casinò (sede di ritrovo) fino a Piazza Colombo passando per via Matteotti e sfilando davanti al famoso Teatro Ariston. I runners, dopo un breve percorso cittadino, si immetteranno nella pista ciclabile di Area 24 che percorreranno prima in direzione levante fino a Santo Stefano al Mare e poi verso ponente per raggiungere il traguardo posto al campo di atletica di Pian di Poma, con un emozionante giro finale dell’anello. Il tracciato è stato infatti studiato per mostrare alcuni degli angoli più belli del ponente ligure come il centro di Sanremo, la pista ciclopedonale, ed i borghi di Arma di Taggia, Riva Ligure e Santo Stefano al Mare. La parte tecnica è curata dalla Pro San Pietro Sanremo. E’ previsto anche un servizio pacer per accompagnare i podisti alla linea di arrivo con il tempo desiderato. Sul percorso saranno presenti tantissimi volontari per garantire la sicurezza e il corretto svolgimento della manifestazione. Un evento come a Sanremo Marathon coinvolge infatti centinaia di volontari che per più giorni sono impegnati in varie mansioni.

La Sanremo Marathon ha deciso di offrire uno sconto di € 20 a tutti i podisti che si erano iscritti alle maratone di Torino e Genova e che si sono visti costretti a rinunciare alla gara a causa dell’annullamento delle due gare. I podisti iscritti alla Turin Marathon e alla Maratona di Genova possono infatti richiedere il codice sconto a loro riservato accedendo al sito e seguendo le istruzioni a video. Sarà sufficiente allegare il proprio pettorale o la conferma di iscrizione ad una delle due gare di Torino o Genova.

Tra gli iscritti alla 10 Km si segnala la presenza del Campione di ultramaratona Lorenzo Trincheri e del figlio Alessio Trincheri promessa azzurra del Triathlon. Sulla stessa distanza correrà un altro asso locale: l’imperiese Michele Chiefari. Non mancherà in gara anche quest’anno il vicesindaco ed assessore a sport e turismo del Comune di Sanremo Alessandro Sindoni, così come l’ex calciatore di Napoli, Genoa, Udinese e della Nazionale italiana Giandomenico Mesto. Al via della maratona ci sarà invece Maura Beretta, terza classificata dell’edizione 2018, e l’assessore sanremese Massimo Rossano. Il gruppo più numeroso è quello del GSD Verrone, della provincia di Biella, capitanati da Claudia Vialardi che porterà a Sanremo una trentina di atleti che correranno spalmati sulle 3 gare ed una ventina di accompagnatori a seguito.

A firmare le magliette speciali della Sanremo Marathon sarà la Joma, mentre le medaglie (dopo il fiore della prima edizione ed il disco della seconda) raffigurerà una fiches del Casinò.

Lo scorso anno la maratona era stata vinta in campo maschile da Francois Holzerny in 2h30’07” e in quello femminile da Karen Schultheiss in 2h59’59”. A trionfare nella 10 Km erano invece stati Denis Capillo in 34’05” e Sara Trevisan in 40’12”.

Le interviste all’assessore Alessandro Sindoni, a Igor Varnero e Barbara Biale.