Domenica mattina la Giornata dell’ambiente marino a Sanremo. Assessore Artusi: “Per il Seabin varo rimandato a Ferragosto”

Si svolgerà domenica mattina alle 9,45 la ‘Giornata dell’ambiente nel porto di Sanremo’ organizzata dal Comune e dalla Capitaneria di Porto sul piazzale Vesco, con la partecipazione dell’Istituto Tethys.

“L’evento ha la finalità di sensibilizzare residenti e turisti al rispetto dell’ecosistema marino – dice l’assessore all’Ambiente Lucia Artusi – con un occhio di riguardo alla nuova emergenza collegata allo smaltimento delle mascherine anti-contagio”.

“A sottolineare l’importanza dell’appuntamento è arrivata la conferma della presenza dell’Ammiraglio Pettorino, responsabile di tutte le capitanerie di porto italiane. Oltre al Comandante Coppola responsabile della Capitaneria di Sanremo, a rappresentare il Comune saranno gli assessori Sindoni e Menozzi che consegneranno a tutti i presenti una mascherina con i loghi del Comune di Sanremo, della Capitaneria di Porto e dell’Istituto Tethys”.

“Purtroppo – dice Lucia Artusi – non potrà svolgersi il battesimo del mare del Seabin, questo particolare bidone della spazzatura per il mare che ci è stato donato dalla Med Yacht Services un gruppo di imprenditori locali che opera nel settore marino. Per posizionarlo quando non è in attività, necessita di essere fissato alla banchina tramite una staffa e per farlo serve un’autorizzazione della sovrintendenza che non ci è ancora arrivata. Pensiamo di ‘varare’ il Seabin subito dopo ferragosto quando saranno presenti anche gli imprenditori che hanno fatto la donazione”.