√ą prevista per domani gioved√¨ 19 luglio l‚Äôattesa¬†inaugurazione della ciclopedonale¬†che congiunger√† i comuni di Ventimiglia e Camporosso, donando alla collettivit√†¬†nuovi spazi pubblici da vivere. Domani alle 18.30 l‚Äôappuntamento – aperto a tutti – sar√† all‚Äôinizio della ciclovia, denominata Pelagos, dal lato ventimigliese: si partir√† dunque da via Lamboglia, in bici o a piedi, per poi attraversare il nuovo parco urbano, in parte di archeologia industriale, per andare a tagliare il nastro sulla passerella, luogo di confine tra i due Comuni. Dopo i discorsi dei Sindaci protagonisti, Enrico Ioculano e Davide Gibelli, interverr√† il Presidente di Regione Giovanni Toti. Infine, si attraverser√† il nuovo ponte ciclopedonale e si concluder√† la cerimonia in territorio camporossino.

Il momento di festa non finirà però con la cerimonia inaugurale: i Comuni di Ventimiglia e Camporosso hanno infatti organizzato una serie di eventi di sport e benessere.  Diverse occasioni per scoprire le opportunità del nuovo percorso ciclo-pedonale, un sito perfetto per praticare sport outdoor perché immerso nella natura e circondato da un patrimonio storico-culturale di prestigio.

Nello spazio centrale del nuovo Parco Urbano ci sar√†¬†l’esposizione di bici storiche¬†della collezione privata di Gianbattista Florio, cittadino ventimigliese che negli anni ha raccolto numerose biciclette d‚Äôepoca.
Alle¬†19.30¬†tutti pronti per le¬†attivit√† collaterali: ci sar√† la possibilit√† di fare una¬†lezione di spinning¬†tenuta dalla palestra Dynamic Body Club di Ventimiglia, e i pi√Ļ sportivi e resistenti potranno cimentarsi nel tandem ‚ÄúBike & Run‚ÄĚ, due eventi in montain bike e a piedi.

Si dar√† il via alla¬†1¬į Notturna MTB, un‚Äôescursione di 3 ore in mountain bike non competitiva, con guide turistiche specializzate: partenza dalla nuova passerella, percorso lungo la ‚ÄúCiclovia della Val Nervia‚ÄĚ, tappa a¬† Dolceacqua e proseguimento lungo le alture tramite single track e mulattiere. Si tratta di un percorso tecnico, non illuminato, che richiede una buona capacit√† e preparazione, una bici adeguata, casco obbligatorio e un impianto di illuminazione sulla bici.

In abbinata partir√† la¬†1¬į Marcia Pelagos: una passeggiata/corsa di 18 km ad andatura libera, non competitiva seppur tecnica, che seguir√† lo stesso percorso delle bici, attraversando il Bedale di Camporosso in direzione Dolceacqua, raggiungendo il Castello Doria e l’antico borgo, attraversando i tipici carrugi, con successiva discesa e rientro libero sulla Ciclovia Pelagos.

Per chiudere i festeggiamenti in bellezza¬†sabato 21 luglio alle ore 16.30 √® previsto il¬† SIMUVE BIKE TOUR¬†a cura del Museo Civico Archeologico Girolamo Rossi di Ventimiglia e il Punto Informativo Via Iulia Augusta. Un tuffo nella storia di questi luoghi: una pedalata con partenza dal Teatro Romano di Ventimiglia – zona dove sorgeva l’antico Municipium romano – fino a raggiungere il borgo dei Doria permetter√† di scoprire le connessioni che fin dall’epoca preromana hanno collegato la costa col proprio entroterra, l’oppidum ligure, la citt√† romana e il suo acquedotto attraverso la ciclovia Pelagos.