dolceacqua

Quest’anno ricorre il cinquantesimo dalla scomparsa dell’artista Giovanni Morscio.

Il Centro Culturale e il Comune di Dolceacqua lo hanno voluto ricordare organizzando due eventi culturali, una cena a tema con la famiglia alla presenza di persone competenti che commenteranno alcune opere scelte dell’artista e un’esposizione a tema che racconterà della sua vita e delle sue opere nella pinacoteca a lui dedicata.

Venerdì 14 ottobre, ore 20:00, presso l’agriturismo “La Vecchia”, via Roma 86 a Dolceacqua (parcheggio privato) è stata organizzata una cena a tema aperta a tutti dove verranno commentate alcune opere di Morscio alla presenza del docente dell’accademia Brera di Milano Antonio Falmi professore di tecniche pittoriche.

La cena sarĂ  un’interessante occasione per conoscere meglio G. Morscio per mezzo di persone appassionate e competenti e per mezzo della famiglia Morscio, quest’ultima in particolare, che saprĂ  raccontare la personalitĂ  di un artista che tanto ha lasciato a Dolceacqua.
Il costo della cena è di € 20,00 bevande incluse, info e prenotazioni: +39 348 5802630.

Domenica 16 ottobre, alle ore 18:00, presso la Pinacoteca Morscio (Palazzo Luigina Garoscio) 2° piano in Via Doria 10 sarĂ  inaugurata la mostra dedicata a Giovanni Morscio realizzata grazie al prezioso intervento di Frank Vigliani (Centro Culturale), restauratore e conoscitore di Morscio che ha organizzato i diversi ambienti; una sala sarĂ  dedicata alla carriera dell’artista come decoratore (primi ‘900) e dedicata anche ai ricordi personali; una sala è invece dedicata alla sua attivitĂ  dagli anni ’30 agli anni ’50; una vetrina espone altri suoi ricordi personali; un’altra sala racconta di Morscio anche come gallerista e infine uno spazio è stato dedicato agli ultimi anni della sua opera e della evoluzione della sua tecnica pittorica.

Molto del materiale esposto è stato il risultato di una minuziosa selezione e ricerca e tanto è stato messo a disposizione della famiglia Morscio oltre che dalla collettivitĂ  dolceacquina sensibile all’iniziativa.

Si tratta quindi di un’esposizione a tutto tondo su Giovanni Morscio che merita una visita.

La mostra sarà aperta tutti i sabati e le domeniche dal 16 al 30 ottobre, oltre che a lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre, dalle ore 15:00 alle ore 18:00 o su prenotazione.