video

“La speranza secondo me è quella che non continui ad aumentare il numero dei contagi, anche grazie alla campagna vaccinale, per poter tornare almeno in una situazione ‘gialla’”.

Lo dice Fulvio Gazzola sindaco di Dolceacqua che porta l’esempio del Principato di Monaco dove l’apertura dei ristoranti con orari limitati e prenotazione obbligatoria, sta funzionando senza grosse problematiche.

“Tutto questo nostro territorio si basa sull’economia turistica e continuare con la chiusura di bar e ristoranti crea problemi molto importanti pensando anche che l’eventuale ripartenza non potrà risolvere in un lampo tutte le difficoltà”.

“Penso che creare zone di diverso colore anche all’interno della stessa regione potrebbe essere una soluzione – spiega Gazzola – se è vero che l’imperiese è ben diverso dal genovesato o da La Spezia. Ma mi rendo conto che una decisione del genere a livello nazionale non sia facile da applicare”.

“Adesso la situazione è migliore rispetto a qualche settimana fa – dice – ed è probabilmente dovuto alle restrizioni che ci sono state imposte. Significa che dobbiamo sempre fare molta attenzione ai nostri comportamenti che possono causare ricadute negative su altri cittadini”.

Articolo precedenteRestrizioni covid-19, l’assessore regionale Benveduti: “Chi fa impresa non può vivere nella continua improvvisazione e insicurezza”
Articolo successivoInflazione 2020, Coldiretti: “Prodotti alimentari nel carrello aumentati dell’1,3%”