Dolceacqua, donazione del Dottor Helmig per costruire la nuova scuola: "Perché sia davvero un'Europa unita"

Il dottor Helmig di origine tedesca è da più di vent’anni che passa il suo tempo di villeggiatura in Liguria, si è innamorato di Dolceacqua, della sua natura e dei suoi prodotti. In questi giorni ha donato due milioni di euro, in quanto aveva promesso che se lo Stato avesse finanziato il progetto per la costruzione della nuova scuola, lui avrebbe donato la differenza per coprire la realizzazione dello stesso.

Non è la prima donazione per il dottor Helmig, infatti aveva già finanziato la ristrutturazione delle piazza centrale del paese ed è reduce di una cospicua donazione al Comune del suo paese. Solitamente le sue donazioni pervenivano in forma anonima, ma oggi il messaggio che vuole diffondere è che per avere davvero un’Europa unita è necessario che sia gestita da più imprenditori e meno finanzieri e che servano delle ricadute dirette sulla popolazione, ma il problema è proprio come vengono gestiti i fondi europei.

I lavori per la costruzione della nuova scuola inizieranno ad ottobre e si spera che gli alunni possano fare lezione nella nuova sede a partire dal 2022.

Con il Sindaco Fulvio Gazzola abbiamo parlato anche di progetti per il turismo e di Fase2. L’intervista integrale è visibile nel video a inizio articolo.