flavio di muro

“Via libera a un miliardo e 850 milioni di euro di contributo, di cui 15 milioni dedicati alla provincia di Imperia, per investimenti su opere pubbliche di messa in sicurezza di edifici e territorio. La norma è stata fortemente voluta dalla Lega e Matteo Salvini da ministro dell’Interno, per mettere in sicurezza il territorio a rischio idrogeologico, strade, ponti, viadotti ed edifici soprattutto scolastici. Una cifra importante per i comuni di Airole, Apricale, Aquila d’Arroscia, Aurigo, Bajardo, Civezza, Isolabona, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Ospedaletti, Perinaldo, Pieve di Teco, Pompeiana, Pontedassio, Prelà, Ranzo, Rezzo, Riva Ligure, San Biagio della Cima, Triora e Vallecrosia. I sindaci hanno 10 giorni per confermare l’interesse alla realizzazione delle opere. Oltre 450 milioni sono previsti nel 2022 col finanziamento di una nuova procedura che sarà avviata dal nuovo Governo. Un’occasione unica per il nostro territorio che non va sprecata.”

Lo dice in una nota il deputato della Lega Flavio Di Muro.

Articolo precedenteTre interventi da codice rosso ravvicinati, due a Ventimiglia e uno a Vallecrosia
Articolo successivoNiente Red Carpet Show dopo 11 anni di sorrisi pre Festival di Sanremo, Gianni Rossi: “Torneremo a vivere le emozioni che regala l’anno prossimo”