EST_Surace GM Diano Marina bilancio estate

Con l’arrivo del mese di settembre, abbiamo fatto un bilancio della stagione estiva 2020 sulle spiagge di Diano Marina con l’amministratore unico della Gestioni Municipali SpA, Domenico Surace. La società, interamente partecipata dal Comune di Diano Marina, è uno degli attori principali del turismo della città degli Aranci, gestendo – tra le altre cose – le spiagge comunali e il porto.

“È stata una stagione difficile per l’emergenza covid – dichiara Surace – Gestioni Municipali ha perso mille persone giornaliere. Il distanziamento e le nuove linee guida han fatto sì che si perdessero circa 300 ombrelloni“.

Per quanto riguarda le presenze turistiche: “Ci sono state, soprattutto nel mese di agosto e nei weekend. Abbastanza bene anche luglio, ma con molte difficoltà per via delle normative. Ora cerchiamo di portare a termine nel migliore dei modi questa stagione.

I nostri collaboratori hanno dato una buona risposta, penso che gli utenti siano soddisfatti della nostra gestione. I limiti ci sono stati, non abbiamo potuto organizzare diverse iniziative come i giochi per bambini e tutte le attività in acqua. È stata un’estate più tranquilla”.

Un’estate un po’ sottotono anche per quanto riguarda le manifestazioni e gli eventi in città: “Diano Marina ha un po’ patito questa situazione, gli eventi sono sensibilmente diminuiti. Posso però ricordare che Aromatica si farà, sarà il 18 19 e 20 di settembre, e anche il Windfestival si farà, i primi quattro giorni di ottobre. Un finale di stagione con due eventi di richiamo importanti che possono attirare un po’ di persone”, conclude.