video
03:30

“Termineremo il secondo lotto di borgo Paradiso che avrà un ampliamento del litorale di tre, quattro volte rispetto all’esistente”. Parte da qui il sindaco di Diano Marina Cristiano Za Garibaldi nell’elencare i lavori in corso per ciò che concerne il ripascimento delle spiagge.

Opere importanti dal punto di vista turistico, ma soprattutto per la sicurezza e la protezione dalle mareggiate durante la stagione invernale. Nonostante ciò, proprio per quello che concerne borgo Paradiso, non sono mancate alcune polemiche legate all’impatto ambientale dell’intervento dal complessivo costo di 5 milioni di euro.

Sul tema il primo cittadino risponde: “Mi sento di poter tranquillizzare tutti quanti. Abbiamo fatto questi interventi con tutti i pareri e i nulla osta degli uffici competenti”.

Da segnalare infine che nell’ampliata area troverà poi spazio anche una spiaggia per cani, ma il Comune non è all’opera solo per borgo Paradiso ma anche nella zona centrale dove “ci stiamo accingendo a un importante ripascimento attraverso la Gm”, spiega Za Garibaldi. “Verrà implementato il litorale laddove l’anno scorso si era eroso moltissimo”.

I lavori termineranno entro fine mese e vedono collaborare il Comune di Diano Marina, Gestioni Municipali, con una piattaforma di dragaggio, e i concessionari.

L’intervista completa al primo cittadino nel video servizio a inizio articolo.