mercato diano

“Oggi abbiamo deciso di ripartire. Ci sembrava giusto dare la possibilità anche agli operatori di rimettersi in gioco e occupare le nostre strade per il mercato settimanale”. A dichiararlo Barbara Feltrin, assessore al Commercio del Comune di Diano Marina.

Oggi, nella città degli aranci, è infatti ufficialmente ripartito il mercato del martedì dopo oltre due mesi di stop forzato. 160 banchi, dagli alimentari ai tessili, riaperti oggi con la collaborazione di Polizia municipale, volontari della Protezione civile e della Guardia ambientale.

“Abbiamo stabilito delle regole con le associazioni di categoria per consentire a loro di lavorare e a noi di stare tranquilli sia per i nostri cittadini che per i nostri operatori – prosegue Feltrin. Siamo fiduciosi del loro buon comportamento, vediamo come va. La gente si deve riabituare, oggi è un buon punto di partenza”.

“Sono 160 operatori, va fatto un plauso all’amministrazione perché non è semplice gestire un mercato del genere – dice Fabrizio Sorgi di Fiva Confcommercio. Abbiamo dovuto aspettare le linee guida del Governo, questa apertura non era scontata”.

“Dopo tre mesi di assenza è come tornare a un primo giorno di scuola – spiega Renato Giraudo di Confesercenti. Piano piano cerchiamo di migliorare, questi tre mesi ci hanno messo in seria difficoltà. Ringraziamo l’amministrazione di Diano per averci dato la possibilità di ripartire”.