video
06:32

Si è ufficialmente insediato martedì il nuovo Consiglio Comunale di Diano Marina. A guidarlo il neo sindaco Cristiano Za Garibaldi che, ospite negli studi di Riviera Time, ha rivelato i suoi obiettivi per i primi cento giorni di mandato.

Tre le tematiche fondamentali: posizionamento del nuovo acquedotto, ciclovia tirrenica, secondo lotto di lavori per borgo Paradiso.

“Questo è un periodo epocale per il nostro territorio – esordisce il primo cittadino. Il raddoppio dell’acquedotto costituisce il vero argomento dei prossimi cinquant’anni almeno. Quindi noi, pur non essendo direttamente coinvolti nel bando e nella gara, provvederemo a monitorare l’iter affinché il tutto venga realizzato, possibilmente, nei tempi previsti.

L’altro punto – prosegue Za Garibaldi – dipende dalla Regione e dallo Stato ed è la ciclovia tirrenica. Anche qui noi dovremo però essere molto attenti e far sì che si possa creare quel nastro di 44 km necessari per accedere ai fondi della ciclovia stessa. Stiamo poi per completare le procedure di gara per portare all’inizio, entro la fine di quest’anno, i lavori del secondo lotto di ripascimento di borgo Paradiso. Sono 2,5 milioni che ci vengono consegnati dalla Protezione civile regionale e che dobbiamo utilizzare al meglio per permettere alle nostre aziende turistiche di poter aprire nella prossima stagione con molta serenità”.

Tra le prime proposte da sindaco lanciate da Za Garibaldi anche una consulta permanente con gli altri comuni del golfo dianese: “Spero che condividano questa idea per parlare dei problemi o anche delle progettazioni che ci vedono coinvolti tutti insieme – dice. La distanza della stazione per esempio, ma anche lo sviluppo outdoor e il calendario manifestazioni”.

Nel videoservizio di Rivera Time l’intervista completa a Za Garibaldi che ha parlato anche di tassa di soggiorno, con oltre 300mila euro di incasso nell’ultimo anno nonostante le chiusure, e di appalto rifiuti.

Articolo precedenteSanremo illumina la città con scenografie e installazioni, pubblicato il bando di gara per le luminarie di Natale
Articolo successivoCovid, vaccini e tamponi: il programma del fine settimana nei centri Asl della provincia di Imperia