vivere diano - confcommercio

Il candidato sindaco di Diano Marina Cristiano Za Garibaldi e i candidati della lista “Vivere Diano”, hanno incontrato i rappresentati della Confcommercio Golfo Dianese. È stato il primo incontro che l’Associazione ha programmato con i tre candidati alla carica di sindaco di Diano Marina.

Al centro i tempi importanti per la città: la difesa della costa e delle spiagge, il turismo e la destagionalizzazione, le manifestazioni, la difesa del commercio, l’acquedotto e l’approvvigionamento idrico, la ciclabile e molto altro.

Spiega Franca Weitzenmiller, presidente della Confcommercio del Golfo Dianese: “Abbiamo chiesto la collaborazione sui temi più importanti per la città, oltre all’impegno di un tavolo di concertazione sui temi del turismo e del commercio. L’obiettivo di questi incontri è quello di sensibilizzare tutti i candidati alla carica di sindaco e tutti i candidati al Consiglio comunale sui temi fondamentali per i nostri associati e per l’economia di Diano Marina”.

Nei prossimi giorni i rappresentanti della Confcommercio dianese incontreranno anche gli altri due candidati sindaci; Francesco Parrella della lista “Diano Domani” e Marcello Bellacicco della lista “Diano Marina”.

Erano presenti all’incontro con i candidati, oltre alla presidente Franca Weitzenmiller, il direttore provinciale Claudio Roggero, Americo Pilati presidente di Federalberghi, Marino Ramella (Faita), Fabio Viale (Sib), Monica Gatti (Fipe) e in rappresentanza del commercio, Arianna La Porta.

Americo Pilati, presidente di Federalberghi ha proposto di individuare “un’alternativa al Palazzetto sul Molo delle Tartarughe (considerando che Za ha detto che non si farà più), così da riuscire a incentivare anche il turismo fuori stagione”. Sempre da Pilati un richiamo anche alla “salvaguardia della costa e delle spiagge per ampliarle e creare più posti, ora che vi è stato un allargamento dei posti a causa del Covid e visto che di questo i clienti sono contenti ed è quindi importante non tornare indietro sull’offerta”. Il candidato sindaco Cristiano Za Garibaldi ha assicurato il suo interessamento in merito.

Marino Ramella, presidente provinciale della Faita Confcommercio (comparto Campeggi) ha chiesto una “particolare attenzione alla soluzione del problema idrico”, ottenendo rassicurazioni in questo senso.

Fabio Viale, presidente provinciale Sib (Spiagge) ha auspicato “una rapida soluzione del problema del ripascimento delle spiagge lungo il litorale dianese” e il candidato sindaco Za Garibaldi ha confermato di conoscere bene il problema ed ha auspicato di trovare i fondi necessari per procedere.

Sottolinea Cristiano Za Garibaldi: “In questi anni di amministrazione il clima con l’associazione è sempre stato cordiale e di collaborazione. Confcommercio ci ha posto dei quesiti a cui speriamo di aver risposto nella maniera più esaustiva possibile, raccontando il nostro programma e la nostra visione di Diano Marina futura. Una città e una programmazione che deve avere benefici per tutti: chi vive a Diano Marina, chi lavora in città, gli albergatori, commercianti, ristoratori, imprenditori. Abbiamo toccato tematiche fondamentali quali la difesa della costa e delle spiagge. Il proseguimento della riqualificazione del centro cittadino, la ciclovia tirrenica, l’acquedotto e molto altro. La nostra impostazione sarà quella di progettare con lungimiranza, trovando soluzioni immediate quando necessarie, ma pensando già ai prossimi anni, programmando le opere, le iniziative e gli interventi. Tra i temi principali di cui abbiamo discusso anche il turismo. Il tavolo del turismo è una realtà che vogliamo mantenere viva. Dall’incontro con i protagonisti e gli imprenditori del settore si può gestire al meglio questo argomento con un’ottica ampia. Così ci impegniamo a mantenere vivo il confronto con le associazioni anche sul tema del commercio e gli altri settori fondamentali della nostra amata Diano Marina”.

Articolo precedenteBordighera, il 13 settembre riapre al pubblico il giardino di Irene Brin per un appuntamento a lei dedicato
Articolo successivo‘Sanremo Live in the City’: al via oggi tre giorni di musica in piazza Borea D’Olmo