Con l’inizio dell’anno scolastico e la fine dell’estate (per quanto riguarda il calendario) ormai alle porte, si torna alla normalità, ma a Diano Marina anche nei prossimi giorni non mancano iniziative d’interesse per le persone del posto e per i numerosi turisti di settembre.

Ecco gli appuntamenti di questa settimana, patrocinati dall’Amministrazione Comunale:

DIECI GIORNI DI COLLETTIVA – A Palazzo del Parco, nell’ampia e accogliente sala mostre e convegni R. Falchi, inaugurata la collettiva di pittura, evento d’arte curato dal Sada (Sodalizio Artisti Dianesi Autocritici). Otto gli artisti che espongono le loro opere: Gianni Calcagno, Aldo Gramondo, Andrea Costa, Riccardo Tomaselli, Gian Piero Borsari, Nives Bonavera, Tiziano Gramondo e Jerome. La mostra resterà aperta, con ingresso libero, da domani, 12 settembre, sino a mercoledì 20, dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.

GOLDEN PARTY – Divertimento e solidarietà nella serata di sabato 16 settembre, con buffet e musica a pochi metri dal mare (sarà comunque vietata la balneazione). Presso lo stabilimento balneare Bar Bagni Nettuno, dalle ore 20, si terrà infatti il Golden Party on the beach, organizzato dal Leo Club Diano Marina in collaborazione con la Onlus Il Cuore di Martina (benemerita associazione cui sarà devoluto il ricavato) e il contributo del locale Lions Club.

La parola d’ordine sarà beneficenza. Lo scopo è infatti quello di acquistare materiale ed attrezzature ad uso pediatrico per il comprensorio dianese. Prevista una ricca cena a buffet  con due consumazioni. Ad animanre la festa sarà Polo Dj. L’invito è quello di partecipare con abbigliamento e/o accessori color oro.

LE 500 A DIANO E NEL GOLFO – Sul finire dell’estate si rinnova anche quest’anno l’ormai tradizionale appuntamento con il Raduno delle Fiat 500 nel Golfo Dianese, promosso dal locale club (www.club500golfodianese.it). La sesta edizione è prevista per domenica 17 settembre. Il meeting è aperto ad esemplari storici, moderni e derivati. Il ritrovo e le iscrizioni avranno luogo nel centro di  San Bartolomeo al mare (via della Resistenza), da dove la carovana partirà per sfilare, nella seconda parte della mattinata, nel centro di Diano Marina, per far ritorno per il pranzo in un noto locale del primo entroterra, non prima però di aver effettuato un tour che toccherà anche le varie frazioni di Villa Faraldi. Nel pomeriggio esposizione, premiazione e giochi, nuovamente a San Bartolomeo al mare con animazione curata da Enzo Dj. Oltre 120 sono stati i partecipanti, in arrivo anche da fuori regione e dalla Costa Azzurra, dello scorso anno, cui vanno aggiunti gli equipaggi composti dai padroni di casa.

Articolo precedenteRelax e acqua pulita, il piacere del mare a settembre
Articolo successivoSanremo, Faraldi: “L’Aurelia dovrebbe riaprire mercoledì”