Diano Marina, dopo 33 anni nella Municipale la comandante Daniela Bozzano va in pensione

12.312: questo il numero preciso dei giorni di servizio nella Polizia Municipale di Diano Marina della comandante Daniela Bozzano, che dopo oltre 33 anni di lavoro nella città degli aranci va in pensione. Al suo posto subentra Franco Mistretta, attuale vicecomandante.

Questa mattina, presso la sala consiliare del Comune, si è svolta una conferenza stampa per ripercorrere, grazie a un video realizzato da Francesca Novaro, i momenti più importanti della carriera della prima comandante donna della Liguria nel 1986. Uno dei volti più conosciuti di Diano, in prima linea per oltre tre decenni. Anni in cui la città si è trasformata radicalmente ed è stata protagonista di vari episodi legati alla legalità e alla sicurezza.

Tra quelli più significativi, ricordati dalla comandante, quello di un bambino, prima affidato ai servizi sociali e poi adottato, a cui è stata data la possibilità di una nuova vita. “È stata la cosa per cui ho sempre pensato che valesse la pena fare questo lavoro” racconta la Bozzano.

“Poi ci sono tante operazioni che mi vengono in mente – prosegue – tra cui una grossa operazione in cui avevamo impedito che quintali di pesce surgelato scaduti fossero messi sul mercato. Avevamo evitato una catastrofe”.

La soddisfazione più grande in questi anni di servizio? “Aver dato un’educazione alla strada e alla legalità a tanti bambini di Diano” dichiara con il sorriso la comandante.

Ai colleghi dico di lavorare sodo, essere sempre presenti e a testa alta” conclude.