Diano Marina, buono l'avvio della stagione balneare: "In tanti però non trovano posto per la diminuzione degli ombrelloni"

Nei giorni scorsi le telecamere di Riviera Time hanno fatto un giro su alcune spiagge di Diano Marina per capire com’è partita la stagione balneare nella ‘mecca’ del turismo ponentino. Da ormai anni Diano Marina è infatti la località che fa più presenze in Provincia, tra le prime mete turistiche in Liguria.

“Finora è andata abbastanza bene, al di là del fatto che siamo a ricettività ridotta per le note normative anti-Covid. Abbiamo aumentato la distanza tra i lettini lasciando 10mq ogni ombrellone, perdendo il 30% dei posti,” spiega Jacopo Sasso del Lido Scogliera. “A luglio e ad agosto molti dei nostri clienti potrebbero avere problemi a trovare dei lettini disponibili purtroppo,” aggiunge.

Giuseppe Damonte, dei Bagni Lino, commenta: “Negli ultimi due weekend c’è stata molta gente, ma purtroppo non siamo riusciti a soddisfare tutte le richieste anche noi per gli ombrelloni che abbiamo dovuto dimezzare.”

Tra le problematiche dovute alle misure di sicurezza e un avvio di stagione in ritardo ma soddisfacente, Jacopo e Giuseppe ci raccontano la loro esperienza nella video-intervista visibile a inizio articolo.