carabinieri notte

Questa notte i Carabinieri di Diano Marina hanno arrestato due cittadini dell’est europeo, rispettivamente di ventotto e ventitré anni, residenti nell’imperiese, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio che i Carabinieri svolgono quotidianamente sulle principali arterie, hanno fermato un’auto che poco dopo la mezzanotte, percorreva l’Aurelia all’altezza di San Bartolomeo al Mare. Da subito i due giovani occupanti si sono mostrati piuttosto impauriti, ed in particolare il guidatore mentre con una mano cercava di estrarre la patente di guida dal portafoglio con l’altra tentava di nascondere quello che poi si è rivelato essere un involucro in cellophane contenente residui di cocaina.

A questo punto i militari hanno quindi pensato che forse era il caso di approfondire il controllo estendendo la perquisizione anche al domicilio dei due giovani. Infatti, nell’abitazione che condividevano sono stati rinvenuti un involucro contenente circa 18  grammi di cocaina, due grammi di marijuana, un bilancino di precisione ed altro materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Adesso i due ragazzi, sino a questa notte incensurati, dovranno rispondere di detenzione illecita di sostanza stupefacente, un reato che potrĂ  costargli sino a quattro anni di reclusione.