Mario Mazzilli, artigiano di San Bartolomeo al Mare, ha vinto la prova eliminatoria del Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio che si è svolta sabato pomeriggio nell’area eventi di Villa Scarsella, nell’ambito di “Aromatica, profumi e sapori della Riviera Ligure” (ottava edizione, Diano Marina, 10-12 settembre), la grande rassegna dedicata al basilico, alle erbe aromatiche, alle eccellenze dell’agroalimentare e dell’enogastronomia, ai prodotti tipici locali.

Ha superato un agguerrito lotto di 10 concorrenti, che hanno preparato in 20 minuti la ricetta ligure piĂą buona con amore e dedizione, utilizzando i 7 ingredienti della tradizione: il Basilico genovese DOP, i pinoli italiani, l’aglio di Vessalico, il Parmigiano Reggiano DOP, il Fiore Sardo DOP, il sale marino delle saline di Trapani e l’olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure.

Massimo Morini, leader dei Buio Pesto, cantante, direttore d’orchestra e regista, che ha vinto il Festival di Sanremo 2013 in qualitĂ  di direttore d’orchestra per Antonio Maggi ha interpretato l’inno ufficiale del Pesto Championship.

Articolo precedenteDiano Marina, Aromatica 2021: il programma degli eventi del 12 settembre
Articolo successivoGiacomo Chiappori: “La Diano che ho trovato, la Diano che lascio”