L’edizione numero 8 della manifestazione dianese dedicata ai profumi e ai sapori della Riviera Ligure, che avrà luogo venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 settembre, si fregerà del bollino Ecoeventsun brand appartenente alla Rete di Impresa Ambiente e Salute, partner ufficiale di Legambiente, con una forte competenza specialistica nel settore della sostenibilità, una grande passione per i temi ambientali, fortemente impegnato nel divulgare il rispetto per l’ambiente. Con la certificazione EcoEvents, Aromatica si impegna a diventare sempre più un evento green, sostenibile e a basso impatto ambientale. L’evento e tutte le iniziative collaterali verranno sottoposti ad una fase di formazione e a continue verifiche, con il fine di raggiungere il massimo punteggio possibile nella valutazione EcoEvents.

Aromatica – un aggettivo che nel Golfo Dianese è diventato un sostantivo – è un evento di qualità che ha lo scopo di valorizzare i prodotti tipici e promuovere il territorio. Il format prevede di accogliere chef ed esperti di grande prestigio nel centro pedonale di Diano Marina, oltre a stand di produttori di eccellenze (prevalentemente liguri), cooking show, conferenze, laboratori, presentazioni di libri, truck che propongono street food di qualità. Durante Aromatica, i ristoranti presentano menù a tema, i barman aperitivi e cocktail dedicati, le attività commerciali vetrine specifiche, e tanto altro ancora, comprese le ormai famose cene a quattro mani. Numerose sono le iniziative collaterali che coinvolgono tutto il Golfo Dianese: visite guidate alla scoperta dei borghi più caratteristici e dell’entroterra, escursioni, passeggiate, degustazioni nei frantoi e nelle cantine.

Articolo precedenteSanremo: il vicepresidente di Regione Liguria Alessandro Piana alle celebrazioni del 204esimo anniversario di Fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria
Articolo successivoRegione Liguria, Muzio (Fi-Lp): “A breve una proposta di legge per l’istituzione del garante degli anziani”