Gianni Rossi

Almeno un appuntamento al giorno, nella settimana a cavallo tra fine agosto e fine settembre, a Diano Marina, per allietare gli ancora numerosi turisti e il tempo libero dei residenti. Il clou nel week end con l’ormai consueta notte bianca di inizio settembre, questa volta a tema Anni ‘50 e ‘60, e le numerose iniziative collaterali. Ma nei feriali non mancano i motivi d’interesse.

Tre, come di consueto, nelle serate dispari, sono gli appuntamenti con Balliamoci l’estate, lo show di Gianni Rossi, sul Molo delle Tartarughe.

Terzultimo martedì dell’estate per Diano in musica: domani, martedì 28, in quattro diverse location del centro sarà proposta musica dal vivo, con protagonisti Mercenari (via Milano), Like Trio (via Genala), The Wavers 51 (via Cairoli) e 80’s One Night (via Genova).

Nella serata di mercoledì ultima serie di proiezioni dedicate al mare e ai fondali del Golfo con Diano sottoMarina, la rassegna curata dall’Asd Informare. “L’abc del mare”: i primi passi per conoscerlo è il tema della serata, in piazza Martiri della Libertà. Poco più distante, nel parco di Villa Scarsella, tre tenori (del calibro di Alessandro Fantoni, Angelo Scardina e Manuel Borroi) saliranno sul palco, accompagnati dal M° Andrea Albertini al pianoforte, per l’atteso Omaggio a Pavarotti, il grande cantante modenese di cui tra qualche giorno ricorrerà l’11° anno dalla sua scomparsa. Biglietti a 15 e 10 euro, con prevendita tutte le mattine presso la sede di via Cavour 30.

Per quanto riguarda la sempre gettonatissima rassegna dedicata ai più piccoli, gran finale per Giovedì Bimbi, con la Notte dei Pirati, dalle ore 20.30 in piazza Martiri della Libertà. Sempre giovedì 30, per tutto il giorno, la parte pedonale di corso Roma sarà animata da un curioso mercatino di antiquariato, modernariato e artigianato, caratterizzato dalla presenza sui banchi di oggetti e addobbi di colore rosa, in onore del gentil sesso.

Da segnalare che sino a fine mese (dalle 13.30 alle 15 e dalle 20.30 alle 22), presso la sala mostre di Palazzo del Parco, sarà possibile visitare l’esposizione di foto d’arte “Sogni astratti” di Damiano Portosi, che da sabato 1 lascerà posto ai quadri e agli oggetti in porcellana di Lucia Busacca.

Ultimi giorni inoltre per il Trenino del Golfo, molto gettonato questa estate, in funzione sino a sabato 1  compreso, mentre domenica 2 chiuderà i battenti il mercatino serale ospitato sul solettone del porto turistico.

Articolo precedenteImperia, Clarence Bicknell in mostra al M.A.CI.
Articolo successivoTaggia, tutto pronto per la sesta edizione di Meditaggiasca