video
05:25

Futuro alternativo“, è questo il titolo dell’esposizione di opere dell’artista di origini cubane Dagoberto Rodriguez che dal 30 aprile al 28 maggio sarà presente al palazzo del Parco di Diano Marina.

La mostra è il frutto di una virtuosa collaborazione tra Civiero Art Gallery, assessorato alla Cultura del comune di Diano Marina e Piero Atchugarry Gallery.

Sabato alle 17 l’inaugurazione ufficiale, oggi la conferenza stampa di presentazione alla quale hanno preso parte Lorenzo e Francesco Civiero insieme al sindaco Cristiano Za Garibaldi e all’assessore competente Sabrina Messico.

Diverse le opere esposte che racchiudono varie tematiche raccontate dall’artista seguendo il comune filone del rapporto dell’uomo con la società e con la natura. Particolarità dell’autore è il suo utilizzo dei Lego come base del disegno poi acquerellato pezzo per pezzo.

Da un lato della sala spiccano poi alcun stelle bronzee che richiamano l’effige posta sulla bandiera cubana. Sul versante opposto ecco le ‘Isole di zucchero’ a rappresentare la fragilità del pensiero umano. Completano l’esposizione dianese di Rodriguez alcune ‘Collisioni’, richiamo agli scontri ideologici, e i ‘Tunnel’, emblema dei percorsi tortuosi intrapresi dall’uomo.

La mostra, come detto, sarà aperta al pubblico da sabato e visitabile tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 fino al 28 maggio.

Nel videoservizio di Riviera Time le interviste a: Francesco Civiero, Cristiano Za Garibaldi e Sabrina Messico.