Curiosità-UGO VAIRO AROMATICA

Chi ha detto che nel Ponente ligure non si mangia il tartufo? Al Gallo della Checca di Ranzo, questo pregiatissimo prodotto, è la base del menù: ingrediente fondamentale per le ricette ideate da Ugo Vairo.

Lo chef di Ranzo è stato ospite oggi pomeriggio ad Aromatica per presentare, durante un cooking show, i Fidei di Clo un tipo di pasta molto particolare e gustosa creata proprio da Vairo.

“Abbiamo sempre creduto nel tartufo nostrano. Abbiamo una tartufaia vicino al nostro ristorante dove in questo periodo troviamo lo scorzone, comunemente chiamato tartufo nero. Più avanti ci sarà il pregiato, il tartufo invernale,” spiega. Tutti tartufi che nulla hanno da invidiare a quelli piemontesi.

“I Fiedi di Clo è un formato di pasta che ho creato per valorizzare il tartufo delle nostre parti e l’oliva taggiasca. Ho abbinato questi due prodotti con la farina Senatore Cappelli, tutta di grani italiani,” aggiunge Vairo.

Guarda l’intervista integrale e le immagini dello show cooking nel video-servizio a inizio articolo.