Continua nella Sala Mostre “R. Falchi” di Palazzo del Parco a Diano Marina la personale dell’artista Paolo Scremin.

L’artista, figlio d’arte dell’accademico della Lino Selvatico di Padova Piero Scremin, ha partecipato a numerose mostre permanenti e collettive, con molte sue opere presenti in collezioni private e collettive in Italia e all’estero, Stati Uniti compresi.

La mostra di Palazzo del Parco rimarrà aperta sino al 20 di agosto e sarà visitabile tutte le mattine dalle 10 alle 12:30 e la sera dalle 20:30 alle 23:30.

A Palazzo del Parco per tutta l’estate prosegue l’attività del Museo Civico del Lucus Bormani (martedì 9-14; mercoledì e venerdì 9-12/21-23; giovedì 9-12/15-17; sabato 10-12/15-17), e della biblioteca Civica “A. S. Novaro” (martedì e mercoledì 9-14; giovedì 12-17).

Per informazioni & prenotazioni:

Biblioteca Civica “A. S. Novaro”, Palazzo del Parco, Corso Garibaldi 60, 18013 Diano Marina (IM), Tel. +39 0183.496542, bibliodiano@istitutostudiliguri.191.it.

Museo Civico del Lucus Bormani, Palazzo del Parco, Corso Garibaldi 60, 18013 Diano Marina (IM), Tel. +39 0183.497621, museodiano@istitutostudiliguri.191.it, www.iisl.it.

Il Museo è anche su Facebook, Instagram e Telegram. Ingresso speciale “ripartenza” 2021: intero € 3.00, ridotto € 2.00.

Articolo precedenteCervo: parcheggi e rifiuti al centro delle mozioni presentate dal gruppo consigliare “Uniti per Cervo”
Articolo successivoTurismo: ferragosto da tutto esaurito in Liguria, Toti “Superati i numeri del 2019”