carcere imperia

A Diano Marina i Carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare nei confronti di un ventiduenne di nazionalitĂ  rumena.

Il giovane, giĂ  sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari da meno di un mese, due giorni fa si era reso irreperibile al domicilio; rintracciato dopo poche ore, era stato tratto in arresto in flagranza per evasione e temporaneamente riaccompagnato alla propria abitazione.

Quest’oggi, gli stessi Carabinieri che lo avevano arrestato due giorni prima, si sono presentati al domicilio dello straniero e gli hanno notificato un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare e, dopo le formalità di rito, lo hanno questa volta tradotto al carcere di Imperia, dove rimarrà a disposizione in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.