Evento Diano Castello Partita ieri la 27 edizione del premio vermentino 2020

Iniziata ieri la 27a edizione del Premio Vermentino a Diano Castello, trofeo per uno dei vitigni principi del nostro paese e che si è acclimatato benissimo nella nostra porzione di Liguria.  

Sono una sessantina, per un totale di quasi 80 etichette, i produttori – in rappresentanza di 7 regioni – che hanno aderito al Premio Vermentino 2020 con il loro prodotto.  

Quest’anno ospite della manifestazione e in giuria il noto giornalista Paolo Massobrio che ha anche condotto la tavola rotonda “Vermentino eccellenza del territorio” definendolo una chiave per la sua conoscenza. 

“Il vino che ha una forte identità – spiega Paolo Massobrio – fa sentire la sua mineralità particolare. La sua sapidità è un invito, un invito ad andare a scoprire dove nasce e ti ritrovi in questi borghi bellissimi. Il vino non è una cosa asettica, ma è legato a secoli di tradizioni, esperimenti, esperienza e saperi: c’è magia, c’è storia, c’è arte, c’è la possibilità di vivere oggi un borgo magnifico come Diano Castello.”

Numerose le iniziative collaterali da mercatini dei prodotti del territorio, a visite guidate, punti ristoro e spettacoli. 

Il sindaco Romano Damonte ci parla dell’importanza della manifestazione per il borgo e della voglia di farlo crescere sempre di più 

“Abbiamo deciso, nonostante la crisi del covid, di migliorare la manifestazione, invitando Paolo Massobrio come presidente di giuria per dare un tocco di classe in più; ci rendiamo conto che dobbiamo promuovere sempre più il nostro territorio e i nostri prodotti. Quest’anno lo uniamo anche al conferimento della bandiera rossa dei Borghi più Belli D’Italia e questo connubio Premio Vermentino e bandiera rossa speriamo faccia conoscere sempre più il nostro bellissimo borgo.”

Nel video di Riviera Time le interviste a Paolo Massobrio e al sindaco Damonte Damiano. Di seguito, invece, il programma completo della giornata di oggi.

  • ore 8.30: passeggiata escursionistica guidata tra i sentieri intorno a Diano Castello (lunghezza circa 5 km, dislivello 150 metri, ritrovo presso loggiato via Meloria)*
  • ore 11: visita guidata al centro storico (a cura Ass. GiroBorgo, ritrovo loggiato via Meloria)*
  • ore 16: “Assaggia la Liguria Show“: Basilico Genovese Dop, Olio Dop Riviera Ligure e Vini Liguri Dop in scena (teatro Concordia)
  • ore 18.15: anteprima del nuovo spot dei prodotti liguri a denominazione di origine (teatro Concordia)
  • ore 18.30: proclamazione dei vincitori del Premio Vermentino e consegna bandiere associazioni Borghi più Belli d’Italia e Città dell’Olio
  • ore 21.15: spettacolo “Raccontiamoci delle frottole” (chiesa parrocchiale San Nicola)*