In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” sono state inaugurate due panchine rosse posizionate una nella Frazione Varcavello e l’altra nel Borgo del Comune di Diano Castello dedicate a tutte le donne vittime di violenza.

L’iniziativa è stata promossa da un gruppo di cittadine e sono intervenuti all’evento il Sindaco di Diano Castello, Romano Damonte, Il parroco, Don Pablo, componenti della giunta e del consiglio e un nutrito gruppo di persone attente a questo argomento.

L’iniziativa si inserisce nei progetti di sensibilizzazione per i diritti che il Comune di Diano Castello promuoverà in piena sintonia con i cittadini ed il territorio, in particolare questo è un segno concreto e tangibile per combattere un male sociale, incentivare l’informazione per favorire una cultura di genere e messaggi di inclusione ed uguaglianza.

Articolo precedenteL’altro tesoro di Ospedaletti: Villa San Luca e la sua inestimabile collezione donata al FAI. Oggi la cerimonia ufficiale
Articolo successivoCovid, vaccini: il programma del fine settimana in Asl1