gianni berrino

“Il consigliere regionale PD Enrico Ioculano chiede chiarezza sul deragliamento del treno ferrocisterna avvenuto a Ventimiglia questa notte. Per avere risposte, dopo un decennio in cui il ministero delle Infrastrutture e Trasporti è stato esclusivo appannaggio del PD o dei suoi alleati, il consigliere dovrebbe far riferimento al suo partito. A tal proposito il consigliere Ioculano potrebbe fare finalmente chiarezza sui mancati investimenti che riguardano proprio la tratta del ponente e che hanno una chiara responsabilità in questa situazione”. Così l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino risponde all’esponente dem.

“Da più di cinque anni, come assessore regionale ai Trasporti – aggiunge Berrino – auspico maggiori risorse affinché vengano cantierati i lavori per il raddoppio ferroviario e perché si risolva l’annoso problema della tensione nella stazione di Ventimiglia: situazioni che non permettono ai nuovi treni di raggiungere il ponente, con problematiche di ogni sorta. Non si parli di monito quindi, ma di ricordare chi a tempo debito non è intervenuto”, conclude Berrino.

Articolo precedenteLa classifica di Riviera Time: i video più visti dall’8 al 14 marzo
Articolo successivoCovid, Liguria: 8 decessi. Continuano a calare i positivi in Asl1