Scade oggi il tempo massimo per la regolarizzazione dei dehors in piazza Bresca e piazza Sardi a Sanremo.

Scadenza decisa e accettata dai commercianti della zona che in primavera avevano chiesto più tempo agli uffici di Palazzo Bellevue per poter lavorare in estate senza problematiche.

Stando ai piani del Comune, entro oggi i locali avrebbero dovuto rimuove le strutture non a norma adeguandosi alle direttive: sostanzialmente strutture removibili e semichiuse, e la sistemazione dei tavoli all’interno dei limiti fissati.

Evidentemente l’assessore all’Arredo Urbano Mauro Menozzi e il dirigente del Comune Mauro Badii dovranno accontentarsi. “Per i lavori si spera di concludere entro Natale. Al momento mancano ancora alcuni progetti, anche se il 90 per cento dei proprietari ha consegnato tutto il materiale dimostrando la volontà di collaborare,” spiega Menozzi.

Stando alle parole dell’assessore, aspetteranno ancora qualche giorno per dare il tempo a tutti di protocollare i progetti e poi valuteranno come muoversi.

Nel caso di mancata presentazione? “Non ci sono molte alternative,” risponde Menozzi. Il Comune è, infatti, pronto alla rimozione coatta delle strutture.

Articolo precedenteSanremo: “Furbetti del cartellino”, si apre oggi l’udienza preliminare
Articolo successivoHalloween, la notte delle streghe