Parere favore dal Cal, il Consiglio delle autonomie locali, ai disegni di legge sulla tutela dei balneari e sulla semplificazione edilizia voluti dalla Regione Liguria. E’ stato dato questa mattina nel corso dell’iter previsto che dovrà portare i tre disegni di legge in consiglio regionale per l’approvazione definitiva.

Le tre proposte di legge che hanno ottenuto un parere favorevole unanime riguardano il ddl che disciplina le concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricettive e ricreative in cui si riconosce l’estensione della durata delle concessioni a 30 anni, in funzione anti-Bolkestein, il ddl sulla qualificazione e tutela delle imprese balneari dal punto di vista economico-culturale e il valore e la tipicità dell’impresa. Parere favorevole anche alla modifica alla legge 16 del 2008 in materia di edilizia che da 94 articoli passa a 32, abrogandone 62.

“Sono molto soddisfatto del parere positivo espresso e del riconoscimento unanime dell’importante lavoro di squadra fin qui svolto”, ha dichiarato l’assessore regionale al Demanio e all’Urbanistica Marco Scajola.