video

Comico, ventriloquo, illusionista. Lo showman Enrico Balsamo, 29enne di Torino, è stato ospite nei nostri studi per un’intervista a tutto campo sul mondo dell’arte, dalle esperienze passate all’imminente Festival di Sanremo.

Noto al grande pubblico per le sue apparizioni televisive in programmi come ‘Tú sí que vales’ ed ‘Eccezionale veramente’, Balsamo ha maturato esperienze lavorative anche nel dietro le quinte e attraverso esibizioni live.

Qual è stato il tuo percorso professionale? “Nasco come animatore turistico – racconta Balsamo – poi mi sono messo a studiare arti fra le quali magia, teatro, canto. Questo perché mi piace restare sul palco facendo varie cose, senza mai stancare. Mi piace tutto ciò che è intrattenimento. Per quanto riguarda le esibizioni da ventriloquo, ho studiato da solo allenandomi davanti allo specchio”.

La prima apparizione in tv? “La prima in assoluto è stata a ‘Tú sí que vales’, poi su La7, presso emittenti private e in seguito ho continuato a lavorare con Mediaset dietro le quinte. A questo si aggiungono gli eventi live, che sono quelli che più mi divertono”.

Come hai lavorato durante quest’ultimo anno segnato dal covid? “Ho cercato di adattarmi – risponde – ho creato un format sul mio balcone di casa a Torino, siamo andati in onda per 64 giorni consecutivi, è stato un lavoro vero e proprio.

Confido che si ritorni tutti insieme alla ribalta nel più breve tempo possibile e con un pubblico, che è fondamentale quando si sta sul palco”.

Articolo precedenteDal 1 marzo anche i bar e ristoranti del distretto sanitario di Sanremo potranno riaprire, l’assessore regionale Gianni Berrino: “Una buona notizia per dare respiro alle attività durante il Festival”
Articolo successivoPesca, al via domani la stagione nelle acque interne della Liguria. Il vicepresidente Piana: “Aumentata pescosità, in primavera proseguiranno misure di ripopolamento”