vaccino

“Sono quasi 18mila le prenotazioni per le terze dosi effettuate in cinque ore dai liguri che appartengono alla fascia tra i 40 e i 59 anni. Un dato importante che ci conferma come anche la popolazione più giovane abbia capito l’importanza di sottoporsi alla terza dose, in un momento in cui i casi sono in aumento e i numeri testimoniano l’importanza della vaccinazione. Considerato il boom di prenotazioni, quelle di oggi ma anche quelle che si sono registrate nell’ultima settimana, abbiamo sbloccato tutte le agende quindi i tempi di attesa sono praticamente nulli, mentre ricordo che alla Sala Chiamata del Porto c’è sempre una corsia ad eccesso libero che consente di vaccinarsi senza prenotazione”. Così il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti in merito all’andamento della campagna vaccinale.

“Sono già più di 231mila – ha aggiunto il presidente Toti – le prenotazioni totali da quando a fine settembre è partita la campagna per le dosi booster mentre ad oggi sono 107.895 le dosi aggiuntive somministrate (31.150 solo nell’ultima settimana). Il trend rispetto alle ultime settimane è in netta crescita e questo ci permette di affrontare con maggior serenità una fase complicata della pandemia”. 

Articolo precedenteIl Centro di Solidarietà “L’Ancora” e le sue tante attività, il vicepresidente Cricca: “Dal 1984 operiamo nell’interesse generale della comunità”
Articolo successivo“Sanremo Giovani 2021”: selezionati i 12 finalisti che si contenderanno i due posti al Festival