Il sindaco di Santo Stefano al Mare, Marcello Pallini, ha appena firmato un’ordinanza che contiene misure urgenti volte al contenimento e alla gestione della pandemia Covid-19.

Nello specifico il documento chiude l’area camper sul Lungomare D’Albertis fino al 24 novembre. Vieta inoltre l’utilizzo della palestra delle scuole elementari per attività extrascolastiche.

Al momento non sono stati chiusi i parchi pubblici e i parchi giochi, ma nell’ordinanza si invita a un rigoroso rispetto del divieto assoluto di assembramento, mantenendo la distanza interpersonale di almeno un metro.

“La situazione sul territorio comunale è al momento tranquilla,” precisa il primo cittadino. “Ma proprio per questa ragione abbiamo sentito il bisogno di porre dei limiti così da evitare e limitare possibili contagi.”

Articolo precedenteOperazione “Grande Carro”, in Puglia blitz dei Carabinieri contro la mafia dell’agroalimentare: 48 soggetti indagati. Supporto del Comando Provinciale di Imperia
Articolo successivoVentimiglia, “Acquisti e solidarietà”: il 30 e 31 ottobre vendita promozionale per aiutare le attività colpite dall’alluvione di inizio mese