asl 1

Si è tenuto questo pomeriggio in modalità videoconferenza, un incontro presenziato dal Direttore Generale dell’ASL1 Silvio Falco affiancato dalla Delegazione Sindacale Asl1, e le OO.SS. del comparto. Il dibattito si è incentrato sulle recenti evoluzioni della pandemia, che sta mostrando tratti certamente differenti rispetto alle precedenti ondate, ma pur sempre da non sottovalutare, e delle possibili ricadute sull’assetto organizzativo aziendale in caso di eventuale impatto sulle strutture ospedaliere dei nuovi contagi.

La dirigenza di Asl1 ha confermato ancora una volta il suo impegno in merito, sostanziatosi nel recente passato in linee di azioni che ormai devono intendersi consolidate a fronte di un’eventuale crescita del numero di casi.

Si è quindi richiesta una fattiva collaborazione da parte delle OO.SS., che da parte loro hanno manifestato una responsabile esigenza di massima tempestività nella diffusione delle comunicazioni ufficiali su eventuali iniziative riorganizzative, al fine di poter correttamente informare i lavoratori, evitando rappresentazioni distorte della realtà, che in situazioni quali quella attuale non possono che nuocere al carico assistenziale già rilevante che ricade sui dipendenti aziendali.

Articolo precedenteCovid, Toti: “Il 40% dei liguri ha completato il ciclo vaccinale. Con le open night contiamo di arrivare a 90mila vaccinazioni in una settimana”
Articolo successivoBordighera, al “Seagull Lounge Beach Bistrot” presso i Bagni Kursaal il concerto di musica classica “Piano B”