Trapani - Covid e bimbi ottobre

“La situazione di cui tanto abbiamo parlato è arrivata – dice Gianfranco Trapani – stiamo assistendo all’evoluzione di una malattia contagiosa, siamo nel mezzo di una pandemia, non possiamo aspettare che la cosa si risolva spontaneamente senza l’impegno di tutti.

“Il coinvolgimento delle persone, delle famiglie, dei genitori, delle scuole, dei bambini deve essere globale e deve essere convinto. Il rispetto di quello che sono le regole che vengono imposte dai comitati scientifici, per quanto possano essere confuse, contradittorie e creino problemi a noi medici, alle famiglie alle scuole bisogna comunque rispettarle e fare il più possibile ciò che ci viene richiesto. Tutti noi facciamo dei sacrifici limitiamo i nostri rapporti familiari e molte altre cose, e tutto ciò va fatto per uscire quanto prima da questo incubo. Anche i bambini devono seguire le regole – conclude il professor Trapani – ma loro lo fanno, sono molto attenti e molto sensati.”

L’intervista completa al professor Gianfranco Trapani potete seguirla nel video a inizio articolo.