Quali sono le caratteristiche dell’oliva taggiasca? Cosa la rende così speciale? Come si differenzia dalle altre olive da mensa? E come si riconoscono le imitazioni?

A queste domande ha risposto oggi Igino Gelone, dell’Organizzazione Assaggiatori Liguri, durante l’ultima giornata di Meditaggiasca, la manifestazione che celebra l’oliva taggiasca e i prodotti d’eccellenza della Valle Argentina.

Durante un incontro aperto al pubblico ha messo i partecipanti davanti a quattro differenti olive.

“Non servono molte parole per far capire le differenze. Basta assaggiare… l’oliva taggiasca eccelle in tutti i parametri,” commenta Gelone.

L’intervista a Igino Gelone nel servizio di Riviera Time.