[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/231861237″]Direttamente dall’Australia, patria del surf e degli sport acquatici, arriva anche nel Ponente la ‘Rescue Board’, una tavola da surf utilizzata dai bagnini per i salvataggi in mare.

Non ancora diffusa in Italia, il 16 e 17 settembre la FISA (Federazione Italiana Salvamento Acquatico) ha organizzato a Santo Stefano al Mare un corso dedicato a tutti i bagnini per imparare ad utilizzare questo importante strumento.

Due le special guest d’eccellenza: l’italiano Mario Marfella e Trent Maxwell direttamente dalle spiagge australiane di Bondi Beach.

Articolo precedenteReddito d’inclusione, Risso: ”Occasione per aiutare le famiglie in povertà assoluta”
Articolo successivoA Ventimiglia la lettura del bilancio è ‘facilitata’