Si è tenuta nel pomeriggio odierno la cerimonia di consegna, alla presenza del Dss di Asl1 dott. Roberto Predonzani e del Ds di Asl1 dott. Carlo Alberto Paolo Tersalvi, degli attestati ai venti corsisti che hanno partecipato, con profitto, al corso universitario in Tecnico di Postumetria, in collaborazione con l’UniversitĂ  dell’Insubria.

Il Tecnico di Posturometria (TDP) è l’operatore che è in grado di indagare e misurare la postura statica e dinamica del paziente e, sulla base degli strumenti e delle misure effettuate, redige un report scritto al medico o al prescrivente, ed essendo una figura di supporto, può svolgere la sua attività nelle strutture pubbliche o private sia con un rapporto di dipendenza sia con un rapporto di libera professione secondo le leggi vigenti.

“Questo corso – ha spiegato il dott. Alessandro Manelli, direttore della Fisiatria – rientra nel progetto Alcotra sul monitoraggio dei pazienti fragili e non. La mission del corso è quella di far apprendere gli strumenti necessari all’operatore, in modo che abbia le basi di anatomia e fisiologia, una buona capacitĂ  di comunicazione professionale e dell’utilizzo della strumentazione”.

Alle parole del dott. Manelli fanno eco quelle del direttore generale di Asl1 dott. Luca Filippo Maria Stucchi: “Asl1 ha l’obiettivo di investire sulla formazione del personale sanitario di Asl1 e delle RSA ed è questa la rotta che stiamo tracciando”.

A riguardo il direttore socio sanitario dott. Roberto Predonzani ha evidenziato: “Si tratta di un’iniziativa targata Asl1 per il territorio che vede l’affermarsi di una nuova figura professionale che sarĂ  di riferimento per i pazienti”.

Il corso ha previsto lezioni teoriche videoregistrate e/o erogate a distanza in modalitĂ  sincrona, e lezioni pratiche che si sono svolte presso i locali della Asl1.