giovanni toti

“I dati del Ministero della Salute dimostrano quanto diciamo noi da giorni: c’è un trend positivo in Liguria per tutti gli indicatori, senza segnali di allarme – dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – È il risultato del monitoraggio della fase 2 previsto dal DPCM che analizza settimanalmente i dati forniti da Alisa. Sono ottimi gli indicatori che valutano la qualitĂ  del monitoraggio, la circolazione e la pressione sul sistema sanitario regionale.

Il famoso R(t), l’indice di contagio, calcolato con diverse metodologie sia da Regione, sia da Istituto Superiore SanitĂ  è compreso tra 0,41 e 0,58, ben sotto la soglia di allarme. Questi sono i fatti – prosegue il governatore – Agli altri lasciamo l’allarmismo, il terrorismo, le gufate e il tifo politico che acceca a tal punto da sperare che le cose vadano male. Ci dispiace per voi. Qui siamo ripartiti, in sicurezza e andremo avanti cosĂŹ, senza abbassare la guardia! Forza liguri che ce la facciamo!”.

Articolo precedenteOneglia, raccolta firme per difendere il mercato del centro storico
Articolo successivoTarghe Tenco 2020: ultimi giorni per le candidature degli artisti, dal 1° giugno al via le votazioni