Coronavirus, le preoccupazioni di Federalberghi

L’emergenza Coronavirus fa sentire i primi effetti sul comparto turistico della città dei fiori. A seguito dell’ordinanza di Regione Liguria, contenete una serie di misure cautelative per contenere la diffusione del virus, il Comune di Sanremo ha deciso di annullare anche l’organizzazione del Corso Fiorito previsto per il 15 marzo. Un evento che avrebbe portato nel Ponente ligure centinaia di turisti.

Nel frattempo negli alberghi arrivano le prime disdette di prenotazioni. “Sicuramente lasceremo sul campo tanti quattrini, non solo noi albergatori, ma a caduta tutti gli altri” commenta il presidente di Federalberghi Sanremo Silvio di Michele. “Mi risulta che c’erano anche buone prenotazioni per il prossimo futuro, peccato, non ci voleva”.

Per quanto riguarda l’ordinanza diramata dalla Regione, aggiunge: “Fa specie che Regioni vicine non abbiano preso le stesse decisioni della Liguria, secondo me la decisione dovrebbe scendere dall’alto, non una Regione sì e una no”.

Ecco quanto previsto nell’ordinanza diramata da Regione Liguria:

  • la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche o aperte al pubblico di qualsiasi natura
  • la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado e della frequenza delle attività scolastiche, universitarie e di alta formazione professionale e dei percorsi di istruzione e formazione professionale
  • la sospensione di ogni viaggio di istruzione, sia in Italia che all’estero
  • la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei, delle biblioteche e dei luoghi di cultura
  • la sospensione dei concorsi pubblici, fatti salvi quelli relative alle professioni sanitarie
  • l’obbligo per tutti i cittadini che siano stati in aree a rischio sia nazionali che internazionali di mettersi in contatto con le strutture sanitarie del territorio, il 112 o il 118 per essere monitorati. In questo modo la autorità sanitaria competente provvederà ad adottare la misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.