CURIOSITA'Jack Green

Siamo andati a trovare “virtualmente” il nostro amico Jack The Green, guida escursionistica, che non con i piedi, ma con la mente ci ha portato in mezzo alla natura.

“Quest’annodice Jack The Greenil mio calendario era ricco ed anche molto avventuroso, purtroppo questa pandemia ha portato i nostri piedi fermi in “pantofola”.

“Sicuramente all’inizio dell’estate, saremo pronti per ripartire, ci saranno alcuni cambiamenti in quanto gli incontri saranno destinati a gruppi piccoli e le escursioni non saranno a lungo raggio, perché non sarà possibile viaggiare su uno stesso mezzo, ma ognuno dovrà raggiungere il luogo in modo indipendente.”

Anche le gite di più giorni dovranno essere escluse, ma approfitteremo di giornate meravigliose da trascorrere in mezza la natura, che in questi mesi è molto cambiata, gli animali si sono riappropriati di aree che prima inaccessibili per la presenza dell’uomo.”

“Le uscite che ho in mente – prosegue – sono sicuramente nella nostra bella provincia, e più che trekking, credo che faremo escursioni per tutta la famiglia, in posti meravigliosi come Monte Ceppo, Valle Argentina, entroterra di Sanremo, luoghi vicini, meravigliosi e accessibili a tutti”.

“Credo che tornare all’aria aperta, rispettando le norme di sicurezza, farà bene a tutti noi e soprattutto al nostro sistema immunitario. Cammineremo insieme consapevoli del momento che stiamo vivendo.”