Gli aggiornamenti sul coronavirus in diretta dalla Regione Liguria

Gli aggiornamenti sul coronavirus in diretta dalla Regione Liguria

Posted by Regione Liguria on Sunday, May 3, 2020

Quella di oggi segna una data importante per la Liguria nella lotta al Coronavirus. Alla vigilia della Fase 2, che entrerà in vigore a livello nazionale domani, calano di 31 i pazienti attualmente positivi in Regione. Cala anche il numero degli ospedalizzati, 20 in meno rispetto a ieri.

“L’epidemia sta mollando sul nostro territorio,” ha commentato il governatore Giovanni Toti durante la consueta conferenza stampa.

Il presidente si è poi concentrato sull’ordinanza regionale firmata questo pomeriggio.

“Da domani ci avviamo a una Fase 2 che parte dal provvedimento firmato il 26 aprile dal presidente Conte e che liberalizza una serie di attività, alcune già liberalizzate già dallo scorso lunedì con un’ordinanza regionale,” spiega.

“La nuova ordinanza che ho appena firmato prevede ulteriori novità che vanno ad integrare l’ordinanza della settimana scorsa e il decreto del Governo,” aggiunge.

Stando a quanto dichiarato dal governatore Toti durante la conferenza stampa, per quanto riguarda bar e ristoranti saranno possibili gli spostamenti all’interno della propria Provincia per andare a comprare alimenti take away, quindi d’asporto. Ancora vietato il consumo sul posto.

Tra gli sport praticabili anche le attività acquatiche come vela, subacquea, windsurf, ma in singolo. Anche gli atleti professionisti possono allenarsi individualmente.

“Saranno possibili gli spostamenti con mezzi propri all’interno della propria Provincia per raggiungere il luogo idoneo o preferito per svolgere l’attività motoria, compreso le passeggiate,” ha spiegato Toti.

Garantite anche le uscite in barca per un massimo di due persone residenti nella stessa abitazione. Si potrà svolgere quindi anche la pesca sportiva.

“Nuove libertà che devono essere accompagnate dal rigoroso rispetto delle misure di sicurezza. Non bisogna approfittare di questa situazione per tornare a comportamenti sconsiderati,” ha aggiunto l’assessore alla Sanità Sonia Viale.

Il testo dell’ordinanza regionale sarà a breve disponibile sul sito www.regione.liguria.it.

Articolo precedenteCoronavirus, vicepresidente Viale: “Ripensare mondo assistenza terza età in Liguria alla luce delle difficoltà durante l’emergenza”
Articolo successivoCoronavirus, assessore Berrino su cassa integrazione: “Nessun ritardo da parte di Regione Liguria. Chi lo ripete fa solo speculazione sulla pelle delle persone”