271120 - controlli ciclabile

Da questa mattina i Carabinieri di Sanremo hanno attivato un servizio di controllo lungo la pista ciclabile. Le immagini che state vedendo sono state registrate all’incrocio tra la ciclopista e la strada dei Tre Ponti, a levante della città dei Fiori.

La maggior parte delle persone che transitano, a piedi ma soprattutto in bicicletta, viene fermata e sottoposta a verifica di domicilio: se dai documenti, che tutti devono sempre avere a disposizione in originale o in fotocopia, risulta che la persona fermata non è residente a Sanremo scatta inevitabile la sanzione da 400 euro, scontata a 280 se pagata entro cinque giorni dal ricevimento della notifica.

Secondo quel che ci è dato sapere, nelle prime ore del servizio di controllo sono emerse tre o quattro situazioni che sono state sottoposte a verifica. I controlli, svolti nella massima cortesia ma senza sconti per nessuno, sono finalizzati non alla repressione nuda e cruda ma in primis al rispetto delle norme dell’ultimo Dpcm per il contenimento dell’epidemia, ed anche per informare la popolazione sulle possibilità o meno di spostarsi da un comune all’altro, ad est verso Arma di Taggia e ad ovest verso Ospedaletti, se non strettamente necessario e sempre con autocertificazione.

I controlli lungo la pista ciclopedonale nell’ambito sanremese proseguiranno a macchia di leopardo, dal mattino alla sera. La verifica prevede anche la possibilità di intercettare eventuali positivi al virus, asintomatici ma consapevoli: in quel caso la segnalazione comporterebbe un procedimento penale oltre a multe molto più pesanti.