[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/235752679″]Tante le pratiche delicate toccate quest’oggi dal Consiglio Provinciale, riunitosi tra le altre cose per affrontare il tema delle partecipazioni societarie della Provincia. In attesa di ulteriori sviluppi, il Consiglio ha deliberato il mantenimento delle quote in Riviera Trasporti. PiĂą complessa, invece, la situazione legata alla SPUI, la societĂ  nata per gestire il Polo Universitario Imperiese. La Provincia liquiderĂ  le proprie quote, ma valuterĂ  la possibilitĂ  di un organo transitorio che gestisca questa fase.

I consiglieri provinciali si sono poi espressi sull’utilizzo del milione e mezzo di euro, giunto pochi giorni fa dal Governo, e che verranno da subito impegnati per la manutenzione di alcune strade provinciali. “Non è molto, ma è già qualcosa”, commenta il presidente Fabio Natta.

Altro tema affrontato è stato quello della convenzione che porterà all’alienazione alla Regione Liguria degli immobili in cui lavorano gli ex dipendenti della Provincia trasferiti due anni fa proprio a Regione. “La cosa positiva di questa vicenda – sottolinea Natta – è che l’immobile di Piazza Roma, sede storica della Provincia, resta interamente di proprietà provinciale”.

Articolo precedenteL’ecologista Giuseppe Franciosi lamenta le prime problematiche del Palasalute di Imperia
Articolo successivoImperia, oltre 250 studenti controllati dai cani antidroga