Ieri a Genova presso la sala del Consiglio della Regione Liguria si è svolto un incontro nel corso del quale i rappresentanti dei Consigli Comunali liguri dei ragazzi hanno avuto la possibilità di esporre le proposte per una “Liguria amica delle bambine e dei bambini”.

Le molte Autorità presenti (vari esponenti del Consiglio Regionale, il Presidente Nazionale Unicef Giacomo Guerrera, il Presidente Provinciale Unicef Colomba Tirari, il Presidente ligure della Società italiana di Pediatria don« Giorgio Conforti e molti altri qualificati Specialisti del Settore) hanno ascoltato con vivo interesse le numerose proposte pervenute da parte dei giovani Amministratori relative a temi particolarmente importanti (Scuola, Ambiente, Territorio).

Molto spazio è stato dato all’esposizione dei Diritti dei Bambini e alle azioni da compiere per salvaguardare il benessere e combattere le situazioni di disagio che in troppe realtà condizionano la vita dei giovani.

Il Consiglio Comunale di Santo Stefano e Riva Ligure è stato rappresentato da Federica Mela accompagnata dalla Maestra Elena Devalle, dall’Assessore alla Cultura di Santo Stefano al Mare Lucio D’Aloisio e dalla Responsabile Unicef Ines Bulgarelli.

Articolo precedenteGiornata contro la violenza sulle donne, CNA Impresa Donna di Imperia: “Sempre al fianco delle donne”
Articolo successivoTemperature in calo e vento per tutto il weekend