Tra i più quotati ed esperti dottori di gastroenterologia in Italia, con importanti esperienze all’estero, il primario dell’Asl 1 Imperiese Massimo Conio, è stato ospite nei nostri studi.

Dopo una carriera professionale piena di successi e traguardi, Conio ha deciso di mettere a disposizione le sue competenze scendendo in politica e candidandosi al Senato con il Movimento 5 Stelle.

“Prima di fare questa scelta non sono mai stato coinvolto in nessuna attività politica. Ma occorre un impegno maggiore per migliorare il servizio offerto ai cittadini,” spiega.

Dopo avere studiato il suo curriculum, è stato lo stesso Luigi Di Maio a contattare Conio per proporgli la candidatura.

“È stata una sorpresa ed un enorme piacere. Dal 2004, quando sono tornato a Sanremo, non ho mai visto in ospedale un politico che si sia interessato alla nostra attività e che sia venuto a chiedere una consulenza per migliorare l’offerta.”

Parole dure anche nei confronti dell’attuale assessore regionale alla Sanità, Sonia Viale: “Operiamo in profonde difficoltà e la situazione non migliora. Ho più volte scritto all’assessore senza mai ricevere una risposta.”

Dall’ospedale unico, alle nuove tecnologie, fino alle infrastrutture necessarie nel Ponente ligure; sono tanti gli argomenti toccati in questa intervista ai microfoni di Riviera Time.