video
04:08

Si svolgerà martedì 24 maggio una conferenza dei sindaci per discutere dell’annoso problema sanitario in provincia di Imperia. A richiederne la convocazione il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri.

“Diciamo che il problema sanitario è in questo momento primario non solo in Asl 1, ma a livello nazionale – spiega il primo cittadino. Per questa ragione ho voluto fare questa conferenza dei sindaci, ma insieme ai colleghi di Imperia, Ventimiglia, Bordighera e soprattutto alla presenza del presidente Toti e del dottor Falco. Abbiamo bisogno di conoscere e di avere delle risposte – prosegue. In questo momento ciò che mi preoccupa di più è la continuità di alcuni servizi nel nostro ospedale vista la difficoltà di trovare personale. Secondo me è dunque necessaria un’analisi approfondita”.

Biancheri parla poi anche del punto nascite a Sanremo: “Parte da una riorganizzazione del 2014, dove ognuno doveva fare la propria parte. Oggi c’è molta confusione e Sanremo ha pagato un prezzo altissimo sul proprio ospedale durante il covid-19. Ora va fatta un po’ di chiarezza”.

Impossibile poi non toccare il tema dell’ospedale Saint Charles di Bordighera: “Si tratta di un altro punto fondamentale anche perché le decisioni che verranno prese per l’ospedale di Bordighera potranno ripercuotersi su quelli di Sanremo e Imperia – dice il sindaco. Al di là dei grandi temi credo ci vogliano delle risposte concrete prima tra queste come poter assumere nella nostra Asl. Siamo in una situazione di carenza di personale molto, molto preoccupante”.