1000 occhi su bordighera

Saranno svelati sabato 7 maggio alle 16.00, presso il centro culturale dell’ex Chiesa Anglicana, i nomi dei 3 vincitori del concorso fotografico “Mille occhi su Bordighera – Motivi bordigotti… raggiungere la meta con uno scatto”; per loro premi del valore di 1.200 euro, 600 euro e 300 euro.

La proclamazione avverrĂ  nel corso dell’inaugurazione della mostra che vedrĂ  protagoniste le 50 migliori immagini tra tutte quelle concorrenti a giudizio della commissione, composta da Anna Maria Emanuele, Gigia Perfetto e Saverio Chiappalone. La selezione è stata compiuta tra le 255 fotografie inviate dagli 85 partecipanti: un ottimo riscontro per quella che è stata la prima edizione del concorso.

L’esposizione rimarrà poi aperta ogni sabato e domenica dalle ore 16.00 alle ore 19.00, fino al prossimo 21 maggio.

“Finalmente siamo arrivati al verdetto: sabato alle 16.00, nel corso dell’inaugurazione della mostra delle 50 fotografie finaliste, verranno svelati i nomi dei vincitori del concorso ‘1000 occhi su Bordighera’”, ha commentato il consigliere comunale Claudio Gavioli, ideatore dell’iniziativa. “Siamo soddisfatti per la partecipazione e speriamo che questa sia solo la prima di numerose edizioni; non a caso Bordighera è stata fonte di ispirazione per tanti artisti dell’immagine, da Claude Monet a Ezio Benigni ad Amedeo Ferroli, dal pittore Balbo a Ferruccio Carassale, al figlio Matteo e ad Andrea Alborno: personalitĂ  che hanno fatto conoscere la nostra terra in Italia e non solo. Ringrazio Vittorio Ingenito che ha voluto fortemente il concorso, l’Ufficio Turismo e Cultura del Comune ed i membri della giuria Gigia Perfetto, Anna Maria Emanuele e Saverio Chiappalone”.

“Un bel progetto del consigliere Claudio Gavioli, pensato per valorizzare la meraviglia di Bordighera. Ha detto Henry Cartier Bresson che un buon fotografo deve cercare di mettere sulla stessa linea di mira il cuore, la mente e l’occhio… ringrazio tutti coloro che hanno preso parte al concorso, perché sono certo che, dietro il loro obiettivo, ci siano stati cuori, menti ed occhi colpiti dalla profonda bellezza di questa parte di Liguria”, ha dichiarato il sindaco Vittorio Ingenito.