"Comprate made in Ventimiglia",  l'appello del vice sindaco Simone Bertolucci: desbaratu il 30 e 31 ottobre

L’alluvione del 2 ottobre ha colpito duramente il cuore di Ventimiglia, tutte le vie centrali hanno subito numerosi danni, ma il Comune ha cercato di riportare quanto prima la situazione alla normalitĂ  anche per far capire che si può andare a Ventimiglia, perchĂ© tutto è stato ripristinato.

“Per il 30 e il 31 ottobre – dice Simone Bertolucci – è in programma un desbaratu autunnale, dedicato per ravvivare la situazione commerciale della nostra cittĂ . Colgo l’occasione per fare un appello, visto il momento difficile che stiamo attraversando, chiedo l’aiuto di tutti, compriamo made in Ventimiglia.”

“Le giornate, vista l’emergenza Covid, saranno così organizzate; durante l’orario di apertura dei negozi, sarĂ  esposto un cartello che identificherĂ  l’esercizio commerciale che aderisce all’iniziativa, per ovvi motivi di sicurezza non saranno esposte bancarelle stile mercato,” conclude Bertolucci.

Articolo precedenteWalter Vacchino e la chiusura delle sale: “Cinema e teatri sono luoghi sicuri ma accettiamo questo sacrificio se serve a sconfiggere il virus”
Articolo successivoImperia: dopo le operazioni di sanificazione riaprono gli uffici dei Servizi Demografici e URP